Mi FaScia Provare

Diffondere il babywearing.
Queste parole le trovate un po ovunque, nel giro.
Associazione che mira a, incontri informativi gratuiti, gruppi di aiuto e supporto e compravendita sui social, locandine virtuali e ogni tanto qualche evento dal vivo.

Questo è il modo che abbiamo trovato noi di “diffondere il babywearing”.

Tutto inizia un afosa mattina di luglio, in cui una cara amica se ne esce con “ti andrebbe di scrivere un libro sul babywearing?”

Hem, scusa come?? Io? Me? Ma dico, hai idea dei guru che ci sono in giro, osannati da folle adoranti, o chi semplicemente fa questo mestiere da molto molto più tempo di me?
Ma io non lo so fare, non l’ho mai fatto, insomma per sul serio??
Si, tu. Io conosco te, tu mi hai fatto conoscere questa cosa e me ne sono innamorata. Quindi, ti andrebbe? Poffarbacco! E come si fa a fermare lacrime e saltelli?!? Si, eccerto che si!

Un libro. Wow.
Decido che la cosa migliore è mettere tutto sul tavolo, scoprire carte e chiappette e dire
“ok. Io posso scrivere delle cose, ma so che il babywearing  è di più, molto di più. So che tocca tanti aspetti come allattamento, attaccamento, ho osservato come può avere un ruolo quasi terapeutico a volte, come può davvero fare la differenza.”
Cosi decido di fare quello che spero si rivelerà la scelta vincente, in questo contesto e nella mia vita: chiedo aiuto a chi ne sa di più.

L’idea del libro diventa una raccolta di brevi saggi scritti da una squadra di 10 professionisti. Ogni uno si occupa del proprio ambito, nessuno si improvvisa tuttologo, e viene fuori una cosa strepitosa, di grandissima qualità e livello.

Ora, tra i dettagli da sistemare c’è quello economico. A nessuno dei professionisti che mettono passione e rispetto nel proprio mestiere è dispiaciuta l’idea di donare quelle preziose pagine, e siamo onesti: non diventerà mai un best-seller tradotto in 12 lingue.
Quindi che fare con i magri guadagni che ci possiamo aspettare da questa pubblicazione informativa?

La soluzione è arrivata da se, un idea ha preso forma prepotentemente: diffondiamo il babywearing.
Creiamo dei punti nella citta, tipo quelli dell’allattamento nei centri commerciali per capirci, in cui i genitori possono lasciare il passeggino e prendere in prestito il supporto, gratuitamente.
Arrivate li e scambiate. Vi terranno in custodia il passeggino e voi vi potete godere quest’esperienza incredibile assieme alla vostra creatura.
Ci sara un piccolo angolo per voi, dove riposare, riorganizzarvi, allattare e consultare del materiale informativo. Ci saranno dei libri attentamente selezionati per voi, per intrattenere magari il vostro bimbo piu grande mentre vi destreggiate con i metri di stoffa o nutrite il piccolino.
Quando la vostra esperienza sara arrivata al termine, per praticità o piacere avrete fatto ciò che vorrete, tornerete li e ricambierete i supporti.
Saranno delle piccole fascioteche permanenti, totalmente gratuite.

Le regole le detta il buonsenso;
non danneggiate i supporti;
Se si sporcano, segnalatelo, teneteli, lavateli e riportateli puliti.
Non sentitevi mai in difetto e chiedete tutte le informazioni che vi occorrono: L’idea è proprio darvi accesso gratuito a mezzi diversi dagli usuali.

Ad oggi il progetto Fascia Libera tutti Mi FaScia Provare conta 4 punti iniziali:

  • Dharma’s Cakes, via Cesare Baronio 179 (fascia didattica, ring sling e servizi per l’infanzia – cuscino allattamento, area sensoriale 0/3 anni, fasciatoio, mini bagno per i toddler e gustosi spuntini vegani)
  • Libreria Alberone, via Gino Capponi 146 (fascia didattica e servizi per l’infanzia – cuscino allattamento, fasciatoio e spazio gioco morbido)
  • Il Melograno di Roma, Via Saturnia 4a —-(fascia didattica e servizi per l’infanzia – cuscino allattamento, fasciatoio)

…e contiamo di aggiungerne altri alla lista grazie ai proventi delle attività dedicate al progetto.

Essi, perché l’idea di poter fare qualcosa di concreto ci piace talmente tanto che altre idee si sono affollate, spinte dall’amore e dalla passione che nutriamo verso il nostro stile di accudimento;
Il progetto del libro, Tutto cio che avreste sempre voluto sapere sul Babywearing, è diventato un progetto per una serie di pubblicazioni informative: allattamento, svezzamento, sonno, inserimento al nido, gioco etc… i proventi dei quali confluiranno nell’iniziativa Mi FaScia Provare

Ed eventi, iniziative reali sul territorio, come la grande festa che si terra il domenica 02 Ottobre al parco della Caffarella, di cui trovate il programma QUI e a cui colgo l’occasione per invitarvi con calore.