Beach Front Baby Wrap

All’arrivo dell’estate, molte mamme cominciano ad interrogarsi su come destreggiarsi in spiaggia, preoccupate che maneggiare una fascia lunga tra sabbia e salsedine sia scomodo o possa rovinare il supporto.
Come sempre nel babywearing c’è una soluzione per ogni esigenza!11802824_860942000628339_4625929944426292810_o
Un’idea pratica può essere armarsi di ring, se i vostri cuccioli tengono su la testa e sono pronti per il fianco, oppure utilizzare una fascia corta, o un supporto semi strutturato. Dipende ovviamente dall’eta del bambino e dalle vostre preferenze.

Oggi invece ho provato un altra alternativa: la fascia Beach Front Baby Wrap.
Si tratta di una fascia 100% poliestere, pensata per bagnarsi!
Il tessuto di questo supporto si asciuga in fretta, e non diventa pesante da bagnato, come farebbe qualsiasi filato naturale.
Ha superato la prova bagno asciuga, perche la fascia è venuta a contatto con la sabbia, ma non l’ha trattenuta, e quindi ripulirla è stato semplicissimo!
anche farsi una doccia per ripulirsi dalla salsedine è stato divertente e semplice, perche avevo le mani libere di coccolare la mia piccola.


11754549_860812870641252_5506428233057334883_o

Chi mi ha conosciuta durante un incontro informativo sa che ho sempre ripetuto che una fascia va usata “cum grano salis”, e colgo questa occasione per ribadirlo ancora una volta.
La fascia non sostituisce alcun supporto di sicurezza (come i seggiolini per auto), non si puo usare per andare in bici, tantomeno in barca; se portate pancia a pancia non fate faccende che coinvolgano fonti di calore (Come cucinare o stirare), e non fate il bagno con bimbi in fascia.

Approfondiamo quest’ultimo punto: come si può usare una fascia da bagno senza fare il bagno?
semplicemente comprendendo i limiti dell’azione in termini di sicurezza.
Non potete nuotare; Non potete camminare in acqua, dove non potete essere certe di dove mettete i piedi.
tenete sempre a mente che il bimbo è letteralmente legato a voi e che se succedesse qualcosa, quei secondi necessari a tirare fuori il piccolo dalla fascia potrebbero essere fatali.
Come specifica anche il libretto illustrativo del supporto, non potete usare la fascia in barca (o canoa, o 10644129_860813427307863_5108800896543985702_opedalò….) perche se cadeste sarebbe impossibile per voi tenere fuori dall’acqua la testa del bambino.


Una cosa che amo sempre fare è descrivere ai genitori i pro e i contro di ogni supporto. Sono assolutamente convinta che non esista il supporto perfetto in assoluto, ma il supporto perfetto per quella diade mamma-bambino, in quella particolare circostanza.
Permettetemi quindi di continuare la tradizione.
I contro di questo supporto sono: il tessuto sintetico, che potrebbe non essere adatto a bimbi particolarmente sensibili; il fatto che la fascia sia un po bassina (ma il triplo sostegno mitiga questa problematica); la tentazione di usarlo per fare cose che potrebbero risultare pericolose (ma questo vale per tutto… come ogni genitore sa, basta un attimo di distrazione per farsi male, teniamoci ben lontani da ogni pericolo evidente).
Si puo usare solo con la legatura triplo sostegno e solo pancia a pancia (il libretto illustra anche la posizione fronte mondo, salvo poi sconsigliarne l’utilizzo per Periodi di tempo superiori ai 30 minuti. Io ve la sconsiglio senza tempi minimi)

11206131_860812960641243_3886876886419296990_nI pro del supporto sono:
La fascia è leggerissima e poco ingombrante, anche da bagnata.
È molto semplice sciacquarla dalla sabbia, o dal cloro, e si lava in lavatrice.
È traspirante e fresca, perfetta per passeggiare sulla riva o per il tragitto che separa casa dal mare.
Avendo un bimbo di due anni e una di 4 mesi, è stato molto rilassante poter giocare liberamente con il grande in spiaggia tenendo la piccola nella fascia, senza dovermi preoccupare che sabbia o sale rovinassero i miei amati supporti!

Posso dire di aver scoperto un ulteriore possibilità per godermi i miei piccoli, nella libertà che solo il babywearing offre.

One thought on “Beach Front Baby Wrap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *